Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Studiare l’Italiano in Germania – Equipollenza titoli e dichiarazioni di valore

Esistono varie possibilità di studiare l’italiano a scuola nel territorio di competenza del Consolato Generale di Francoforte. Segnaliamo qui alcune importanti realtà.

INTESA PER L’INSEGNAMENTO BILINGUE ITALIANO/TEDESCO A FRANCOFORTE
Dal 1997 è in vigore fra il Land Assia e il Consolato Generale d’Italia a Francoforte un’intesa bilaterale per l’insegnamento bilingue dell’italiano e del tedesco in alcune scuole di Francoforte (tre Grundschulen, un Gymnasium e, di recente, una Realschule). Il protocollo permette di effettuare un intero ciclo scolastico in formato esclusivamente bilingue. L’Italia contribuisce fattivamente allo svolgimento del programma mettendo a disposizione insegnanti di ruolo provenienti da scuole italiane.

Per informazioni sul programma ci si può rivolgere all’Ufficio Scuola del Consolato Generale (vedi contatti in basso) o direttamente alle scuole interessate:

A Francoforte è inoltre attivo un Asilo Bilingue, “Pinocchio”, gestito dalla Diocesi di Limburgo. Per informazioni cliccare qui.

Si segnalano infine le attività del BILIS, l’associazione dei genitori per la promozione del programma bilingue italo tedesco nelle scuole di Francoforte: http://bilis.org.

Deutscher Italianistenverband
Numerose scuole tedesche offrono l’insegnamento dell’italiano quale lingua straniera. Si segnalano in proposito le attività del Deutscher Italianistenverband (http://www.italianistenverband.de), che riunisce i cultori e i docenti della nostra lingua in Germania.

Associazione Docenti d’Italiano in Germania (ADI)
L’ADI (http://www.adi-germania.org) è attiva nell’ambito della formazione dei docenti, impegnandosi allo stesso tempo a promuovere in ogni sede l’insegnamento dell’italiano.

AVVISI E BANDI  DI  CONCORSO PER LE SCUOLE ITALIANE ALL’ESTERO

Per ulteriori informazioni cliccare qui

CORSI DI LINGUA E CULTURA ITALIANA (D.LGS. 297/1994)
Nella circoscrizione di Francoforte operano alcuni Enti Gestori che effettuano corsi di lingua e cultura italiana con finanziamento del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Qui di seguito i loro contatti:

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Ufficio Scuola del Consolato Generale
Direttore/Leiter: Dr. Alessandro Bonesini
tel.: 0049 (0)69 7531 – 120 / 121
e-mail: ufficioscuola.francoforte@esteri.it

######

Equipollenza Titoli di Studio

I titoli di studio stranieri non sono automaticamente riconosciuti in Italia. I cittadini non italiani interessati al riconoscimento dell’eguaglianza di valore e di efficacia (“equipollenza”) dei propri titoli di studio stranieri (conseguiti in Istituti di istruzione ufficialmente riconosciuti) ai corrispondenti titoli di studio italiani possono presentare una domanda tramite l’Ufficio studenti del Consolato.

I cittadini italiani si devono invece rivolgere direttamente ad un Provveditorato agli Studi italiano, ma sempre dopo aver richiesto all’Ufficio studenti del Consolato l’emissione della “Dichiarazione di valore”.

I titoli scolastici ottenuti all’estero, una volta dichiarati equipollenti ai titoli italiani di corrispondente valore (terza media, diploma di scuola media superiore o laurea), hanno in Italia valore legale; questo significa, ad esempio, che la persona in possesso della cittadinanza italiana ha diritto a partecipare ai concorsi banditi dalla Pubblica Amministrazione italiana.

I documenti che è necessario presentare in Consolato per richiedere la dichiarazione di valore e l’equipollenza del titolo di studio sono:

– diploma o certificato in originale o debitamente reso ufficiale, munito del sigillo o del timbro a secco della scuola o dell’istituzione universitaria e firmato in modo leggibile dal funzionario addetto;

– traduzione del documento in italiano, fedele e conforme al testo originale. La traduzione può essere eseguita dall’interessato o da un traduttore; il Consolato può riservarsi l’approvazione delle traduzioni esibite dal richiedente.

######

Dichiarazioni di valore

Gli stranieri e gli italiani residenti all’estero possono accedere alle Università italiane presentando al Consolato una domanda che deve essere corredata dalla documentazione prescritta. Questa documentazione deve essere approvata dalle competenti Autorità italiane, in base alla valutazione dei titoli di studio conseguiti all’estero.

L’Ufficio studenti del Consolato deve inoltre accertare e certificare che i titoli di studio di scuola media superiore consentono l’ammissione ai corsi universitari nell’ordinamento del Paese nel quale sono stati conseguiti (“Dichiarazione di valore”).

Modulistica: